Oracolo 7
“L’ESAME FINALE”

Quello che hai ordinato all’universo dentro di te si presenterà tutto insieme

I principi universali che sostengono ogni processo creativo, sono semplificati in forma pura e determinano lo sviluppo armonico del potere personale, dell’intenzione e la capacità di discernere tra paura e coraggio, fortuna e sfortuna, tristezza e felicità, salute e malattia, gioia e insoddisfazione, pace e guerra, prosperità e miseria.

Quando ordiniamo attraverso la parola impeccabile una cosa materiale o uno stato spirituale, la trama del cosmo, che è l’assoluta armonia tra mente – corpo – anima – spirito – Dio – creazione, dispone davanti l’abbondanza dell’universo, tutte le probabilità esistenti perché la tua richiesta sia ascoltata.

Abbandonandoti con fiducia a questa condizione, sarai già predisposta/o a ricevere quello che ti arriverà, siano queste circostanze piacevoli oppure spiacevoli. Molte circostanze si intercaleranno rapidamente nello scenario della tua opera, attori e protagonisti entreranno ed usciranno di scena finché l’universo cospirerà nella direzione giusta.

Non ci sarà più spazio per esaltare l’orgoglio dell’ego nè l’identità distorta del tuo essere, bisognerà invece accettare completamente e profondamente di essere assistito dalla fonte primordiale della creazione, nell’ascolto più assoluto, perché è già tutto nelle mani di Dio.

Uno dei passi più coraggiosi che affrontiamo in questo percorso è quando ci distacchiamo completamente dal risultato. È già stato fatto tutto il necessario affinché la nostra opera creativa cospiri per il bene tuo e degli altri. Imparare ad accettare con “entelechia”, dal greco enthelos = da dentro, potremo dire con amore incondizionato, che nell’inconscio collettivo e nella coscienza individualizzata c’è una sorta di finalità interiore. Questa scintilla di luce la portiamo nei nostri geni come matrice divina e ci aiuterà a configurare tutti i passi fatti precedentemente, per far sbocciare i nostri desideri.

Esattamente tutto quello che hai chiesto si presenterà all’improvviso!.

Tuttavia l’universo continuerà a metterti alla prova. Alcuni fatti accadranno inaspettatamente creandoti distrazioni o emozioni di paura, affronterai nuovamente ostacoli simili vissuti all’inizio di questo percorso. Nel contempo capirai che le forze sottili messe in movimento nei primi oracoli e i campi d’energia che hai imparato a emanare dal tuo sistema psicoenergetico, ti serviranno a coniugare tutti i passi, dal 1° al 7° Oracolo, e tesserai la ragnatela del tuo destino, del tuo scopo, della magia che vedrai manifestarsi quando meno te lo aspetti.

A questo livello d’apprendimento affrontiamo analogamente una sorta di esame finale, simile alle prove vissute in passato per ottenere un voto, un diploma o un riconoscimento, mettendoci davanti agli occhi la pura verità.

Vale la pena ricordare che i grandi traguardi, le imprese eroiche, gli obiettivi più ambiti che ci poniamo, sono preceduti da grandi probabilità di errore. Uno scalatore, che ha già compiuto gran parte del suo cammino per arrivare in vetta alla montagna più alta, sarà più vulnerabile e più provato dallo sforzo compiuto rispetto all’inizio del suo viaggio. Sarà più stanco fisicamente e mentalmente, quindi avrà bisogno di gestire impeccabilmente le sue ultime energie per evitare un passo falso. Eccoci noi dal vivo prima d’arrivare sulla cima dell’Everest

“Quando pensi di aver raggiunto il successo, crolli. Quando invece credi di aver toccato il fondo, è lì che vinci!” Cit.

Come è ben noto, gli Oracoli sono suddivisi in tre fasi. I primi tre sono psichici, i successivi sono energetici e gli ultimi tre sono fisici, completiamo così l’arcobaleno che unisce le dimensioni che conformano l’essere umano nella sua totalità.

Questo Oracolo compenetra tutti i passi da compiere per poter generare una nuova realtà.

L’universo interno (microcosmo umano) e l’universo esterno (macrocosmo divino), entreranno in uno spazio sacro per riarmonizzarsi e configurare tutte le leggi che governano l’esistenza.

Ritorniamo ancora una volta a considerare il principio della dualità e quello che possiamo chiamare creazione, che con le sue insormontabili leggi sostengono il percorso del divenire:

  • 1- Come sopra così sotto, azioni buone in terra e aiuti dal cielo
  • 2- Come dentro così fuori, sei il riflesso di quello che macini dentro di te
  • 3- Legge dell’attrazione, attrai dall’universo l’essenza del tuo essere
  • 4- Legge del riflesso, sei la conseguenza dei tuoi pensieri, le tue parole e le tue abitudini
  • 5- L’attenzione, l’azione va dove focalizzi l’attenzione e l’intenzione.
  • 6- Legge dell’abbondanza, si manifesta quando decidi di distaccarti dal potere materiale
  • 7- Legge dell’equilibrio e polarità, si relaziona con aspetti duali e complementari della vita
  • 8- Legge del Karma, come hai causato l’avvenimento arriverà il suo effetto
  • 9- L’attaccamento, è tutto transitorio, con il distacco allenti la sofferenza
  • 10- L’incarnazione, si ritorna quando si lascia qualcosa d’incompleto

Un sogno scritto con la data di scadenza diventerà un obbiettivo.
Un obiettivo strutturato in varie fasi diventerà un progetto concreto.
Un progetto concretizzato dalle giuste azioni si trasformerà in un sogno che diviene realtà.

Con chiara visione ti lascio nel campo infinito della realizzazione del tuo progetto di vita.

Roberto Lago Màrquez

Roberto Lago Màrquez

Gli altri Oracoli


Omshala

Yoga, Meditazione, Crescita Personale

Associazione Culturale Sportiva dilletantistica Omshala

Via corte San’t Eusebio 11/8, Bassano del Grappa 36061 (VI) – CF:91031360240 – tel: 0424.182118 – info@omshala.it

Omshala Associazione C.S.D.© e omshala.it® sono proprietà di Roberto Lago Márquez.
Ogni diritto è riservato

Statuto Associazione

Privacy PolicyCookie Policy
© 2010 – 2017 Ass. C.S.D. Omshala™ All Rights Reserved.
The name and logo are registered trademarks.