Oracolo 3
“Ascoltare”

I Segnali dell’Universo

Pensiero = mente individuale – universale / Parola = anima – spirito – Dio / Azione = corpo – emozione

Quando iniziamo a percepire segnali significativi provenienti da svariate fonti – stato di salute, relazioni famigliari, responsabilità sociali, ambiente naturalistico dove vivi, nella sfera sentimentale o in ambito lavorativo – , in qualche maniera il campo quantico ci sta comunicando qualcosa con il suo linguaggio simbolico. Sviluppare la sensibilità psichica, che è un attributo della mente, ci consente di percepire “l’unità del tutto”, l’uno al centro dell’evoluzione della specie e del cosmo.

Questa avventura iniziatica dei 9 Oracoli è l’armonizzazione delle leggi universali nel nostro essere microcosmico, insostituibili e insormontabili da qualunque altra regola o giustizia creata da poteri esterni. Le leggi universali, contrariamente alle credenze popolari, non sono basate su teorie o speculazioni quanto più sulla sperimentazione di specifici processi di apprendimento, misurabili in fatti concreti e tangibili.

Le leggi dell’universo costituiscono in gran parte tutti i principi di creazione e distruzione della natura stessa. Tutto quello che osserviamo e sperimentiamo a livelli subatomici sono processi basati sulla dualità, che è la polarità della separazione e l’unificazione. I popoli ancestrali lo capirono subito e lo applicarono a regola d’arte attraverso svariate forme di linguaggi nell’incessante ricerca della perfezione.

Questi principi universali sono stati messi in pratica ed evidenziati dalle civiltà antiche evolute attraverso le grandi opere di archeologia, musica, filosofia, astrologia, matematica, mitologia, linguistica, che tuttavia rimangono nella memoria collettiva come opere d’ispirazione e conoscenza d’inestimabile valore.

Le leggi universali, applicabili nella loro complessità coscientemente dagli esseri umani, rappresentano una sfida di altissimo valore umanistico. Tali e quali sono invulnerabili e insostituibili con nessuna ipotesi o presunta regola, bensì leggi fondamentali utilizzabili per la continuità e l’esistenza della vita in tutte le sue manifestazioni.

Focalizzare tutto te stesso su una cosa specifica amplifica le possibilità di influenzare il mondo fisico in maniera concreta. Tutte le circostanze, le condizioni e i fenomeni rari che sorgeranno durante questo percorso potranno essere vissuti in ogni aspetto della vita, per questo i segnali dell’universo saranno le tue linee guida, t’indicheranno se i primi due Oracoli, che sono i due passi che fai verso dentro “Caos e Logos”, sono stati consapevolmente integrati al processo creativo.

Le persone che credono erroneamente nella risorsa del creatore (seguendo un dogma, diventando un fanatico religioso o uno scienziato intellettuale) e rimangono legati al modello culturale, all’educazione e all’istruzione ricevuta, rischiano di interrompere i processi creativi generati dal mondo sottile della psiche.

Rimanere indifferenti ai segnali che arrivano dalla realtà esterna e dal mondo invisibile delle casualità e le coincidenze, che decodificano il tuo mondo interno e la essenza del tuo essere, significa ignorare l’errore e l’impeccabilità dei pensieri, le parole e le azioni. Infatti la maggioranza delle persone che non hanno avuto un modello universalistico della creazione si convincono che prima bisogna essere una persona religiosa per poter essere un tutt’uno con lo spirito, mentre in questo percorso conoscitivo del 9 Oracoli si fa appositamente il contrario.

Nemmeno le persone incline all’aspetto spirituale della vita, sebbene siano allineate con coerenza al loro dogma istituzionale, non permettono che le leggi universali producano nel mondo materiale i loro desideri più profondi, semplicemente perché non gli è stato insegnato il linguaggio occulto delle leggi spirituali e universali, tramandate da maestro ad allievo nelle ere che ci hanno preceduto.

Amare e accettare incondizionatamente tutto quello che accadrà in futuro, ci spingerà necessariamente alla presa di consapevolezza di come l’universo ovvero “noi stessi” ci metta alla prova, nel bene e nel male. Generiamo noi stessi le circostanze necessarie per l’avanzamento del nostro percorso di vita. Se pensi che oggi stai vivendo il futuro che hai costruito quando eri inconsapevole, potrai accorgerti che altre scelte, altri insegnamenti, altre esperienze, avrebbero modellato questo presente diversamente.

Dimenticare le cose, sbagliare strada, trovare oggetti, incontrare persone di vecchia data, perdere il lavoro, imbattersi in situazioni inaspettate, sono i primi segnali che indicano un cambio di rotta nella tua vita. Un creatore di nuove realtà può scegliere di generare circostanze di notevole senso limitativo o creare situazioni favorevoli e di grande valore risolutivo, basta sapere da dove si parte e dove si vuole arrivare.

I segnali dell’universo si caratterizzano dall’intenzione che nasce prima del pensiero e l’azione compiuta, per cui è importante notare che quando metti in moto un atto creativo devi prima domandarti perché lo fai (morale e servizio), poi come lo farai (bellezza e arte) e per ultimo identificare che cosa fai (creare) ossia cosa vuoi portare al mondo. Magari una nuova realtà?

Il mondo fisico parla spesso con i fatti, tanto quanto il mondo invisibile e il silenzio invece regalano la miglior risposta

In attesa del prossimo Oracolo, il cammino tenderà a divergere su due direzioni, lo capirai quando avrai debellato l’enigma del 4° Oracolo. Nel frattempo ti lascio questi giorni di introspezione e osservazione.

Ogni segnale potrebbe parlarti nel suo linguaggio simbolico, quelli che non riuscirai a cogliere o decodificare dalla realtà fisica, si manifesteranno nel mondo onirico, attraverso sogni lucidi, intuizioni e meditazioni.

Ben arrivato al corridoio del 4° Oracolo!

Roberto Lago Màrquez

Gli altri Oracoli


Omshala

Yoga, Meditazione, Crescita Personale

Associazione Culturale Sportiva dilletantistica Omshala

Via corte San’t Eusebio 11/8, Bassano del Grappa 36061 (VI) – CF:91031360240 – tel: 0424.182118 – info@omshala.it

Omshala Associazione C.S.D.© e omshala.it® sono proprietà di Roberto Lago Márquez.
Ogni diritto è riservato

Statuto Associazione

Privacy PolicyCookie Policy
© 2010 – 2017 Ass. C.S.D. Omshala™ All Rights Reserved.
The name and logo are registered trademarks.