Oracolo 5
“Canalizzare l’Energia”

La Psiche genera Energia, l’energia genera la Materia

Nel linguaggio comune dei nostri giorni l’energia può essere associata a varie fonti di provenienza, in realtà è la fonte primordiale della creazione. La diversificazione di questa energia – meccanica, termica, eolica, gravitazionale, elettromagnetica, luminosa, nucleare – è stata utilizzata per secoli dall’uomo per attivare, potenziare e produrre risultati desiderabili.

Questi risultati ci hanno letteralmente posizionato al centro del mondo, grazie alla ricerca di uomini illustri e sapienti che furono in grado di affinare il processo creativo che unisce ordine e disordine, metodo e paradosso, scienza e spiritualità, per aiutarci a scoprire il vasto mondo di applicazioni di tale energia alla realtà che stiamo vivendo attualmente.

Siamo arrivati al 5° Oracolo, segnalandoci chiaramente che siamo arrivati alla metà del cammino.

Suppongo che hai già fatto sufficiente lavoro interno, ossia dentro te stesso. Hai scavato e indagato aspetti della tua persona che erano nascosti, che fino a ieri avevano una ragion d’essere, ma oggi non sono più tuoi, perché hai deciso di comprendere appieno cosa è necessario per costruire il tuo prossimo progetto di vita.

È ora di uscire dal guscio per fare i primi passi, per integrare il mondo interno della mente, la psiche e le emozioni, al mondo esterno delle azioni, del movimento, del vigore, della volontà, dell’energia e dell’entusiasmo che riuscirai a mettere sul piatto dei desideri, in modo che il tuo compromesso con la realtà che vuoi generare diventi reale.

Così come l’energia è in grado di riprodurre vibrazioni, proprio come una antenna radiotrasmittente che emette onde di frequenza, allo stesso modo si comportano gli esseri umani. Mi viene in mente l’immagine dell’uomo in piedi sulla terra che guarda il cielo, lui si trova proprio in mezzo tra due polarità, la prima terrena densa, negativa, caotica e limitata, la seconda celestiale, sottile, positiva dello spazio infinito.

Le energie dal punto di vista archetipico, della madre terra e dal padre cielo, hanno generato un essere umano unico e inimitabile che sei tu, limitato dalla cronologia del tempo lineare ma sconfinato dalla concezione ciclica dello spazio atemporale.

Noi fisicamente ed energeticamente siamo in mezzo al cosmo, all’universo ordinato, facendo parte di un organismo multidimensionale ricevente e trasmittente di campi d’energia, che dobbiamo gestire coscientemente e sistematicamente quale un fitto traffico di informazione da decodificare e ordinare.

Tutte le grandi civiltà del passato, dall’oriente all’occidente, hanno imparato ad utilizzare saggiamente le forze dell’universo e attribuito un termine specifico all’energia; Prana in India, Chi in China, Ka in Egitto, Mana in Polinesia, Ki in Giappone, Pneuma o Etere in Grecia, Kausay per gli Inca, Fluido per gli Alchimisti, e cosi tanti altri termini differenti per ogni cultura.

Siamo consapevoli di attraversare un grande cambiamento, a tutti i livelli, macrocosmico e microcosmico, come dato di fatto l’energia che pervade il nostro organismo si trova momentaneamente alterata. Questa alterazione provoca disarmonia, confusione, alienazione e caos nel nostro sistema energetico, che è regolato dal sistema dei Chakra, ruote di attività bioenergetica che favoriscono la perfetta fluidità del Prana e integrano il corpo – materia allo spirito – energia. Effettivamente la pratica ritualistica per riattivare, integrare e canalizzare il Prana attraverso il sistema dei chakra, è essenziale per superare il 5° Oracolo.

C’è un cambio di direzione, la ruota del divenire è già configurata su tutti i livelli, minerale, vegetale, animale, umano, cosmico e galattico.

Ci siamo preparati per secoli prima di affrontare questo momento di transizione, per ricevere una nuova ondata d’energia (Plasma) che è iniziata ad entrare impercettibilmente nel nostro sistema planetario, e fu registrata per la prima volta nel 1992 dal telescopio della Nasa “Hubble”, classificandole come tempeste solari di grandi magnitudini.

Gli scienziati riconoscono la causa e le conseguenze delle cariche che emana l’attività del sole verso i pianeti e le stelle più vicine, sanno che l’atomo magnetico è una pulsazione che avviene con il contatto delle due energie, solare e terrestre.

Nella fotosfera sono presenti intensi campi magnetici che lasciano enormi quantitativi d’energia e arrivano ai poli del pianeta terra, trasformandola poi in energia termica e cinetica. È naturale quindi accettare e riconoscere che l’influenza del sole sui sistemi biologici è molto significativa.

Esistono delle relazioni accertate, tra l’intensità e le variazioni del campo magnetico terrestre e gli stati di umore e di coscienza dell’uomo. Alcuni studi fatti dal professore Franz Halberg, scienziato ricercatore dell’ Università di Minnesota, ha stabilito chiaramente dei legami tra certe irregolarità del campo magnetico della terra e il numero di entrate in cliniche psichiatriche, incidenti stradali, crisi esistenziali, infarti, suicidi.

Si può partire dall’idea che gran parte delle nostre ”malattie di civilizzazione” provengono dalle irregolarità del campo magnetico terrestre e dall’adattamento all’ambiente che ogni individuo attiva su se stesso.

Il 5° Oracolo arriva prima o poi nella vita di tutti gli esseri umani, specialmente quando si inizia ad avvertire un calo di salute e vitalità. Canalizzare con la giusta intenzione l’energia proveniente dal cosmo, attraverso la tua energia individuale, aprirà un portale potenzialmente creativo, la mente–psiche incontrerà lo spirito–energia per generare qualcosa di denso, materiale, reale, e molto probabilmente quello che hai scelto di creare per la tua prosperità. Per questo è necessario conoscere, conoscersi e riconoscere, che dentro di noi c’è un sistema che ordina tutto ciò che proviene dalle fonti esterne del Macrocosmo e dalle nostre energie interne, il Microcosmo.

Coloro che attingono alla fonte primordiale, usando il corpo fisico come veicolo di manifestazione dell’ energia psicospirituale, sanno che per canalizzare e distribuire le forze che l’universo mette a disposizione, devono entrare in comunione con il loro sé più intimo, creando un tutt’uno in corpo, mente, anima, spirito, per sentirsi parte integrante e interdipendente della creazione. In questo frangente lo sciamano, il mago, la strega, il guru, l’alchimista, la guaritrice, lo spirito divino, escono dal “tempo lineare” ed entrano nel “tempo circolare”, seguendo l’ordine cosmico e le sue insormontabili leggi.

Per i creatori di nuove realtà, il 5° Oracolo dona la chiave maestra di acceso al mondo sublime della trasformazione, della visione futura, della dimensione spirituale, spalancando le ali della libertà per entrare nel tempo della nuova era, l’era dell’Acquario, che rappresenta la rinascita di una nuova coscienza , in cui l’essere umano è al centro dell’evoluzione, e come specie, è vitalmente coinvolto nell’evoluzione del cosmo.

Lavora con dedizione per il tuo bene e farai del bene per l’Umanità. Buona continuazione!

Roberto Lago Màrquez

Gli altri Oracoli


Omshala

Yoga, Meditazione, Crescita Personale

Associazione Culturale Sportiva dilletantistica Omshala

Via corte San’t Eusebio 11/8, Bassano del Grappa 36061 (VI) – CF:91031360240 – tel: 0424.182118 – info@omshala.it

Omshala Associazione C.S.D.© e omshala.it® sono proprietà di Roberto Lago Márquez.
Ogni diritto è riservato

Statuto Associazione

Privacy PolicyCookie Policy
© 2010 – 2017 Ass. C.S.D. Omshala™ All Rights Reserved.
The name and logo are registered trademarks.